Di Maio ha ragione: il “contratto di governo” è la via giusta

di Roberto Bin

In precedenti contributi in questo giornale (del 5 e del 7 marzo) avevo ipotizzato che l’unica seria via d’uscita dalla crisi sarebbe stato un accordo di governo tra M5S e il PD, sottolineando due volte la differenza fondamentale tra un’alleanza e un accordo: la prima rappresenta un patto su un programma politico ampio e stabile, con cui ci si presenta agli elettori, il secondo un contratto in cui i contraenti convergono su questioni di comune interesse.

Leggi tutto

Il cantiere degli Statuti speciali

di Fulvio Cortese

A Trento e a Bolzano due organismi voluti dai consigli provinciali – una Consulta e una Convenzione, diversamente composti e diversamente operanti – stanno lavorando a una proposta di revisione dello Statuto speciale del Trentino – Alto Adige/Südtirol. Il secondo, in verità, ha già ultimato le proprie attività, con un esito che ha fatto discutere, se non altro perché la Convenzione non ha prodotto un documento unitario, ma ha lasciato voce ad una serie di relazioni di minoranza in tutto o in parte divergenti.

Leggi tutto